Il ritorno dei Cavalieri

Moderatori: Nonno-vor, mastermax, AnnaxD, Saphira23, Arya18, SkulblakaNuanen, Wyarda, blitz, Daenerys, oromiscanneto

RE: Il ritorno dei Cavalieri

da pazzadiRoran95 » 27 maggio 2012, 17:40

Ciao eragon-brisingr!
Oggi ho letto tutta la tua ff, è bellissima.
Sinceramente non ho capito di chi parlasse il prologo, ma per il resto la tua storia è molto bella.
Mi piace come descrivi e come fai parlare Eragon,Saphira ed Arya.
Roran è stupendo e da sua grande fan non posso non dirti che ho adorato tutti i capitoli in cui appare lui con Carn ecc.
Mi è piaciuta molto anche la scena con Arya e la bambina.
Complimenti! Aspetto il seguito.

[spoiler] E il carro? per me potrebbe contenere il terzo uovo di drago, oppure degli eldunarì... o magari è vuoto ed era solo una trappola per attirare Roran in modo tale che si appropiasse del carro e, per difenderlo,farlo uccidere insieme ai suoi uomini dai quattrocento soldati? non saprei che altro pensare :laugh:

P.S.: ho postato nella mia ff, quando hai tempo ti andrebbe di passare?[/spoiler]
Avatar utente
Cavaliere Mago
Cavaliere Mago
 
Messaggi: 851
Iscritto il: 6 febbraio 2012, 0:00
Località: Mystic Falls
Sesso: Femmina

RE: Il ritorno dei Cavalieri

da eragon-brisingr » 27 maggio 2012, 18:46

pazzadiRoran95 ha scritto:Ciao eragon-brisingr!
Oggi ho letto tutta la tua ff, è bellissima.
Sinceramente non ho capito di chi parlasse il prologo, ma per il resto la tua storia è molto bella.
Mi piace come descrivi e come fai parlare Eragon,Saphira ed Arya.
Roran è stupendo e da sua grande fan non posso non dirti che ho adorato tutti i capitoli in cui appare lui con Carn ecc.
Mi è piaciuta molto anche la scena con Arya e la bambina.
Complimenti! Aspetto il seguito.

Spoiler:
E il carro? per me potrebbe contenere il terzo uovo di drago, oppure degli eldunarì... o magari è vuoto ed era solo una trappola per attirare Roran in modo tale che si appropiasse del carro e, per difenderlo,farlo uccidere insieme ai suoi uomini dai quattrocento soldati? non saprei che altro pensare :laugh:

P.S.: ho postato nella mia ff, quando hai tempo ti andrebbe di passare?


Spoiler:
Lo ammetto, le idee non ti mancano, e una di queste è anche giusta. Lo saprai però a tempo debito, insieme all'identità dell'uomo del prologo a cui verrà affidata anche la chiusura.
Mi dispiace di non essere più passato, ma sono veramente mooooolto sotto pressione con la scuola, e mi aspetta ancora una settimana di inferno. Una verifica e più di un'interrogazione al giorno. Solo domani ho: verifica di matematica, interrogazione di greco (letteratura) e interrogazione di latino (autori, Cesare). Ma ti prometto che recupererò tutto venerdì o sabato, quando sarò finalmente libero da impegni scolastici.


Aggiunto dopo 2 minuti:

p.s.: chi ha votato per Saphira? Sono contento che abbiate apprezzato anche la sua figura, anche perchè è la più difficile da gestire. Chi potrà mai prevedere che cosa farà un drago?
Avatar utente
Cavaliere Mago
Cavaliere Mago
 
Messaggi: 994
Iscritto il: 23 gennaio 2011, 0:00
Sesso: Maschio

RE: Il ritorno dei Cavalieri

da Niym » 27 maggio 2012, 21:32

Ben tornato!!!:D

Sì, concordo, anche per me è difficile gestire come personaggi i draghi!

[spoiler]Durante la tua assenza ho postato un nuovo brano. Ho tentato uno stile un po' diverso e più descrittivo e mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi... purtroppo pochissima gente commenta la mia fan fiction e ricevo pochi commenti costruttivi :( [/spoiler]
" Ve ne siete accorto? Notevole come al solito... da quando?"
"Ovvio! Sin da quando te ne stavi nell'utero della tua mammina!"
[Bleach cap. 99]

La mia ff: Eredità:http://www.eragonitalia.it/postxf14498-0-0.html
Avatar utente
Argetlam
Argetlam
 
Messaggi: 288
Iscritto il: 3 aprile 2011, 23:00
Località: Nowhereland
Sesso: Femmina

Re: RE: Il ritorno dei Cavalieri

da eragon-brisingr » 28 maggio 2012, 13:16

Niym ha scritto:Ben tornato!!!:D

Sì, concordo, anche per me è difficile gestire come personaggi i draghi!

Spoiler:
Durante la tua assenza ho postato un nuovo brano. Ho tentato uno stile un po' diverso e più descrittivo e mi farebbe piacere sapere cosa ne pensi... purtroppo pochissima gente commenta la mia fan fiction e ricevo pochi commenti costruttivi :(


Spoiler:
Mi dispiace, lo so. Ultimamente non sono stato molto presente come commentatore, ma ho veramente pochissimo tempo libero a causa della scuola. Ti prometto che passerò appena posso.
Avatar utente
Cavaliere Mago
Cavaliere Mago
 
Messaggi: 994
Iscritto il: 23 gennaio 2011, 0:00
Sesso: Maschio

RE: Il ritorno dei Cavalieri

da eragon-brisingr » 2 giugno 2012, 23:44

Rieccomi, con una piccola sorpresa che spero apprezzerete. Commentate!


"Se deciderete di seguirmi anche in questa battaglia, vi prometto che farò di tutto per permettere ad ognuno di voi di riabbracciare la propria famiglia, ma io non abbandonerò questo carro nemmeno se dovessi portarlo fino a Belatona con le mie mani, non con quello che significa sia per me, che per voi!”
Non aggiunse altro. Rimase invece lì fermo su quella ruota, pronto ad affrontare qualunque tipo di reazione le sue parole avessero potuto suscitare tra i suoi uomini: rabbia, approvazione, angoscia… persino paura. Trascinato ancora dalla foga del proprio discorso e dal turbinio delle proprie emozioni si ritrovò invece di fronte all’unica cosa che non si sarebbe mai aspettato: il silenzio. E nell’unico suono del battito del suo cuore, l’uomo che prima lo aveva interrogato si fece avanti, estrasse la propria spada dal fodero e gli si avvicinò, la lama puntata verso l’alto. I loro sguardi si incrociarono, poi il soldato abbassò lo sguardo e batté la propria arma sullo scudo: “Con te”. E come un sol uomo, tutti gli altri lo seguirono: “Con te”

* * *
Detestava gli umani, o forse sarebbe stato meglio dire che non li comprendeva. Prima di tutto, non erano un popolo unito, né per tradizioni né per religione. Vivevano sparsi in una landa sterminata, ostili e sospettosi verso tutte le altre razze di Alagaesia, fidandosi solo di se stessi e di chi conoscevano. La loro conoscenza e le loro tradizioni erano varie e confuse, e ciò che per alcuni era vero o saggio per altri era invece falso o folle. Non avevano un dio comune, e spesso preferivano condurre la propria vita in modo isolato, volutamente ignari degli eventi che li circondavano. E tutto questo senza contare il loro aspetto: come avevano fatto a sopravvivere così a lungo e in così tante guerre, quando la loro specie era fra le più deboli di tutta Alagaesia? Se lo domandava spesso. Lui stesso avrebbe potuto ucciderne dieci a mani nude senza riportarne nemmeno un graffio.
Ma da quando quelli della sua razza si erano uniti agli umani aveva realizzato che non tutti gli uomini erano come se li era immaginati. Nutriva un grande rispetto per Fortemartello, ed era onorato di essere stato assegnato alla sua compagnia: era l’unico umano che conoscesse di cui si fidava. Sotto la sua guida, aveva affrontato scontri contro nemici molto più numerosi senza mai dover arretrare, e adesso si stava preparando per quello che sarebbe stato il combattimento più rischioso di tutta la sua breve esistenza. Se avessero vinto, la loro vittoria sarebbe stata di enorme vanto per la sua gloria.
Era sdraiato sul punto più alto del pendio già da un paio d’ore quando Beor gli si avvicinò lentamente per parlargli: “Ehi, c’è del movimento.”


è molte breve, lo so, ma scrivere dal punto di vista di un urgali è davvero molto complesso. Continuerò appena possibile.
Ultima modifica di eragon-brisingr il 3 giugno 2012, 18:11, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Cavaliere Mago
Cavaliere Mago
 
Messaggi: 994
Iscritto il: 23 gennaio 2011, 0:00
Sesso: Maschio

RE: Il ritorno dei Cavalieri

da Niym » 3 giugno 2012, 9:18

Hai postato!!!! :D

Sarà breve come post, ma la parte dal punto di vista dell'urgali è fantastica!

Ora però sbrigati a postare il seguito, che volgio sapere come va a finire ;)
" Ve ne siete accorto? Notevole come al solito... da quando?"
"Ovvio! Sin da quando te ne stavi nell'utero della tua mammina!"
[Bleach cap. 99]

La mia ff: Eredità:http://www.eragonitalia.it/postxf14498-0-0.html
Avatar utente
Argetlam
Argetlam
 
Messaggi: 288
Iscritto il: 3 aprile 2011, 23:00
Località: Nowhereland
Sesso: Femmina

RE: Il ritorno dei Cavalieri

da eragon-brisingr » 3 giugno 2012, 12:03

Cercherò di fare il prima possibile, ma, come ho già detto, scrivere dal punto di vista di Tur'ug-nul non è per niente facile. E dato che la parte di questo capitolo incentrata su Roran sarà sempre narrata da lui, potrei non metterci poco. Grazie per essere passata e per il tuo sostegno!
Avatar utente
Cavaliere Mago
Cavaliere Mago
 
Messaggi: 994
Iscritto il: 23 gennaio 2011, 0:00
Sesso: Maschio

Re: RE: Il ritorno dei Cavalieri

da pazzadiRoran95 » 3 giugno 2012, 16:16

Dove scrivi dal punto di vista dell'Urgali c'è un errore di battitura
Alagesia


mi è piaciuto molto il post! Molto bella la parte con la reazione della folla dopo il discorso di Roran e la risposta dei suoi uomini... ed è molto bello anche il pezzo scritto dal punto di vista dell'Urgali.
Bravo! Posta presto!
Ultima modifica di pazzadiRoran95 il 2 settembre 2012, 13:33, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Cavaliere Mago
Cavaliere Mago
 
Messaggi: 851
Iscritto il: 6 febbraio 2012, 0:00
Località: Mystic Falls
Sesso: Femmina

RE: Il ritorno dei Cavalieri

da Kooskia » 2 luglio 2012, 19:55

Dopo un lungo ritardo causa università (che mi ha anche bloccato un pò la scrittura) rieccomi qui ^^ Allora, innanzitutto hai fatto bene per il cambio dei numeri di soldati, a volte questo può essere problematico e io personalmente preferisco non azzardarmi tantissimo nella scrittura stessa e poi magari parlarne in seguito. Oppure parlare di cifre "tonde". con piccoli tocchi di stile... per esempio è più bello per stile scrivere "una mezza dozzina" piuttosto che "6" e usare il numero...
Inutile dire che la parte con Roran mi intriga un filino di più come anche la presenza di Carn che è un personaggio che stai sfruttando bene, inoltre ho trovato che hai costruito una discreta tensione in quel pezzo che culmina al meglio col discorso di Roran. Un discorso proprio "alla Roran" tra l'altro, semplice, chiaro, diretto... semplicemente perfetto per l'occasione.
Personalmente credo che hai fatto bene a mantenerla, non solo perchè ci sta bene come struttura del capitolo ma anche perchè è la cosa più logica per un personaggio come Roran in quella situazione ed il fatto che non vada a parlare di "massimi sistemi" ma ricordi i motivi "semplici" e più umani della lotta, beh... è proprio l'ideale.


Riguardo alla domanda... in teoria credo che la trama dovrebbe proseguire linearmente fintanto che Roran non ha occasione di mettere al sicuro ed in seguito la rivelazione del contenuto misterioso (ho qualche sospetto su cosa possa essere) e credo che quello sia il "punto di svolta" che differenzierà la tua storia in maniera definitiva.

Riguardo i commenti successivi credo che tu stia facendo un buon lavoro con Saphira (io non posso dire altrettanto perchè il personaggio di Niya nella mia fanfic. non si suppone che si comporti come un drago "normale" e ci sarà un capitolo che farà risaltare alcune differenze).

Assolutamente inaspettato il punto di vista dell'urgali che rappresenta una chicca davvero niente male. Non è facile, vero ma mi sembra che tu ci sia riuscito in pieno... senza "barbarizzare" troppo lo stile. (questo non mi sarebbe piaciuto).
Avatar utente
Argetlam
Argetlam
 
Messaggi: 283
Iscritto il: 23 giugno 2011, 23:00
Sesso: Maschio

RE: Il ritorno dei Cavalieri

da eragon-brisingr » 2 settembre 2012, 13:20

Perchè è proprio vero che chi non muore si rivede, eccomi qua.
Ho ormai dato addio alle mie vacanze, riprendendo così tutte le mie normali attività. ho già iniziato a scrivere il prossimo pezzo, che dovrei riuscire a postare in un paio di giorni, sperando, in settimana, di riuscire anche a concludere il capitolo (vi anticipo che ci sarà un ulteriore cambio di personaggi).

Kooskia: ti ringrazio veramente molto per il commento e per l'apprezzamento che hai dimostrato verso i miei personaggi. Riguardo a quello che hai identificato come il punto di svolta posso già rivelarti che si, in effetti quello sarà una delle svolte più rilevanti, ma non una di quelle più decisive per il proseguimento della narrazione, né quella più sorprendente.

A presto,
Eragon-brisingr
Avatar utente
Cavaliere Mago
Cavaliere Mago
 
Messaggi: 994
Iscritto il: 23 gennaio 2011, 0:00
Sesso: Maschio

RE: Il ritorno dei Cavalieri

da Saphira23 » 3 settembre 2012, 10:14

Eragon_Brisingr sei tornato!!! :O
mi mancava questa ff !!! ;) non vedo l'ora di leggere il prossimo post !!!
Ah, non ho commentato il tuo ultimo post? Pensavo di averlo fatto :blink: comunque bellissimo :laugh: . Posta presto ;)
Immagine L’amore è sempre paziente e gentile, non è mai geloso… L’amore non è mai presuntuoso o pieno di se, non è mai scortese o egoista, non si offende e non porta rancore...
Avatar utente
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 2984
Iscritto il: 24 luglio 2008, 23:00
Località: Su Saphira insieme al mio amato nei cieli incantati di Alagaesia. Sulle ali della mia vita...
Sesso: Femmina

RE: Il ritorno dei Cavalieri

da eragon-brisingr » 3 settembre 2012, 11:13

Io torno sempre, ed ecco qua il mio nuovo, piccolo pezzo. Lo so che è breve, ma i compiti e gli ultimi impegni prima dell'inizio della scuola mi tolgono quasi tutto il tempo, e ormai vi ho lasciato a bocca asciutta già da troppo tempo.
Riparto dall'ultima frase con cui vi ho lasciato. Buona lettura! Le critiche e i commenti saranno come sempre ben accetti!


Sotto la sua guida, aveva affrontato scontri contro nemici molto più numerosi senza mai dover arretrare, e adesso si stava preparando per quello che sarebbe stato il combattimento più rischioso di tutta la sua breve ma già gloriosa esistenza. Non poté evitare di sorridere, al pensiero delle gesta che era riuscito a compiere.
Era sdraiato sul punto più alto del pendio già da un paio d’ore quando Beor gli si avvicinò lentamente per parlargli: “Ehi, c’è del movimento.”
Grugnendo un assenso, l’urgali riportò la propria attenzione sull’accampamento nemico. L’umano aveva ragione: l’esercito si stava muovendo, ma non in modo compatto. Possibile che per abbreviare le ricerche avessero deciso di dividersi?
“Mossa molto stupida!” pensò “ A meno che… a meno che non abbiano un mezzo per continuare a rimanere in contatto ed essere sempre a conoscenza dell’esatta posizione degli altri gruppi! Alcuni di loro sono a cavallo, e se dovessimo decidere di attaccare uno dei distaccamenti potremmo venire colti alle spalle dagli altri e venire circondati.”
L’urgali ricominciò ad osservare meglio i soldati e il loro equipaggiamento, memorizzando tutto ciò che avrebbe dovuto poi riferire al proprio capitano. La situazione si stava facendo decisamente interessante. Aveva un’assoluta fiducia in Fortemartello, dal giorno in cui lo aveva visto atterrare Yarbog: nessun umano era mai riuscito a compiere un’impresa del genere, e l’uomo si era guadagnato il suo eterno rispetto per questo. Era sicuro che sarebbe riuscito a trovare un modo per vincere anche questa battaglia, e questo gli bastava: avrebbero abbattuto quegli uomini come un fulmine fracassa un albero. Al momento, la sua unica preoccupazione era di controllare se la sua ascia bipenne fosse ancora sufficientemente affilata.
Beor, al contrario, sembrava molto più preoccupato. Era sicuro che avesse tirato le sue stesse conclusioni, ma a quanto pare, a differenza di lui, aveva deciso di non contare molto sulle proprie forze.
“Saremo molto più utili a Roran andando a raccontargli ciò che sta succedendo, andiamocene. In silenzio”

* * *


Ultima modifica di eragon-brisingr il 7 ottobre 2012, 11:32, modificato 1 volta in totale.
Avatar utente
Cavaliere Mago
Cavaliere Mago
 
Messaggi: 994
Iscritto il: 23 gennaio 2011, 0:00
Sesso: Maschio

RE: Il ritorno dei Cavalieri

da oromiscanneto » 3 settembre 2012, 14:45

:ahhhhh: devo chiederti scusa... Mi sono perso il post precedente di giugno! Poi sapendo che eri partito non ho controllato.. Ti chiedo mille volte scusa :(
Allora...
1 σδωψγπσφδψσφγω... Scusa, pensavo di doverti tradurre tutto in greco vista l'assenza :ehehe:
2 sei tornatoooooooooooo!!! :D :sorrisone: :rolleyes: [smilie=yahoo.gif] Non aspettavo altro se non riprendere con questa fanfiction, che resta sempre tra le mie preferite :)
3 passiamo al commentino... L'idea del punto di vista degli Urgali è giusta :rolleyes: Anche se sembra ovvia non la usa nessuno, quindi è stata originale :rolleyes: va sviluppata, e sono sicuro che potrai scrivere molto di più a riguardo! Il post che mi ero perso mi ha dato una buona impressione, l'ultimo era troppo povero secondo me... Aspetto che rientri a pieno regime...
Su Roran non mi ero perso molto, se non quello che immaginavo sarebbe stata la reazione degli uomini... La cosa che mi piace sono le capacità descrittive, mi sento sempre parte della scena insieme ai personaggi, vivo le loro sensazioni senza annoiarmi e anzi ragionando, o vedo davanti a me, vivide, le azioni dei personaggi :) Secondo me puoi scrivere di più, perchè non renderesti comunque noiosi i post...
Bentornato!
http://www.eragonitalia.it/postt16311.html
"Chi si piega come una canna trionfa!"
Oromis del Casato di Thrandurin
Immagine
"Los Que Sueñan Son Felices Hasta El Fin"
Avatar utente
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 2070
Iscritto il: 28 dicembre 2011, 0:00
Località: Luthìvira
Sesso: Maschio

RE: Il ritorno dei Cavalieri

da eragon-brisingr » 3 settembre 2012, 14:50

Grazie mille per il bentornato e per il commento. Purtroppo non potrò andare a pieno regime fino alla prima settimana dopo l'inizio della scuola, ma cercherò comunque di fare del mio meglio.
Per quanto riguarda l'urgali non temere. Ho in mente delle scene con lui come protagonista che spero vi lasceranno senza fiato.
Avatar utente
Cavaliere Mago
Cavaliere Mago
 
Messaggi: 994
Iscritto il: 23 gennaio 2011, 0:00
Sesso: Maschio

RE: Il ritorno dei Cavalieri

da Saphira23 » 3 settembre 2012, 15:57

breve ma bellissimo :rolleyes: mi piace molto la tua ff e il modo in cui scrivi. Sono rimasta attaccata allo schermo del pc fino alla fine del post, come sempre ;) L'urgali diventa sempre più interessante :O e l'ultima parte..... Nasuada giusto? Bellissima :rolleyes: bravissimo continua così !!!Posta quando puoi ;)
Immagine L’amore è sempre paziente e gentile, non è mai geloso… L’amore non è mai presuntuoso o pieno di se, non è mai scortese o egoista, non si offende e non porta rancore...
Avatar utente
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 2984
Iscritto il: 24 luglio 2008, 23:00
Località: Su Saphira insieme al mio amato nei cieli incantati di Alagaesia. Sulle ali della mia vita...
Sesso: Femmina

PrecedenteProssimo

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron
CHIUDI
CLOSE