Il ritorno dei Cavalieri

Moderatori: Nonno-vor, mastermax, AnnaxD, Saphira23, Arya18, SkulblakaNuanen, Wyarda, blitz, Daenerys, oromiscanneto

RE: Il ritorno dei Cavalieri

da eragon-brisingr » 28 dicembre 2012, 1:00

Parto domani mattina per le vacanze, e non sarò in grado di tornare sul forum prima del 7 perchè non avrò il collegamento internet. Ma mi porterò dietro il computer quindi non preoccupatevi, anzi no, fatelo, perchè ne avrete di pagine da leggere quando riuscirò finalmente a postare il tutto!!! E in più, per farmi perdonare per la mia lunga assenza (non solo come scrittore ma anche come commentatore) vedrò di portare a termine anche un mio piccolo progetto grafico che spero troverete interessante
Avatar utente
Cavaliere Mago
Cavaliere Mago
 
Messaggi: 994
Iscritto il: 23 gennaio 2011, 0:00
Sesso: Maschio

RE: Il ritorno dei Cavalieri

da eragon-brisingr » 14 gennaio 2013, 22:26

Computer rotto, scuola e festa dei 18 anni da organizzare: metteteli insieme e troverete che ti causano una montagna di guai. Ad ogni modo, questo è quello che sono riuscito a rileggere delle pagine che ho scritto durante le vacanze. Enjoy

Capitolo 6: Coraggio di eroi

Era chino su quel mucchio di legna da più di dieci minuti; colpite dalla continua caduta di scintille, le foglie secche avevano finalmente cominciato a prendere fuoco, ravvivando la sera di una luce ancora troppo fievole per essere duratura. Soffiò quindi dolcemente sulla fiamma, stando attento a ravvivarla anziché a spegnerla, fino a quando capì che anche la legna più grossa aveva cominciato ormai a prendere. Rimase fermo davanti alle fiamme ancora per qualche secondo poi, avvertendo che il fuoco aveva cominciato ad emettere anche un certo calore, si allontanò di qualche passo, soddisfatto.
Aveva deciso di compiere il viaggio di ritorno più lentamente rispetto a quello dell’andata per evitare di giungere a Belatona completamente privo di forze; la conquista di Arughia gli era costata molte energie, e il tempo era ora più prezioso che mai.
Arya arrivò in quel momento, incerta, trasportando i pochi rami secchi che era riuscita a raccogliere e depositandoli accanto agli altri.
“Perché?”
Eragon alzò lo sguardo verso di lei: “Cosa vuoi sapere?”
“Avresti potuto accendere quel fuoco con la magia in meno di un minuto, invece hai preferito non farlo. Perché?”
La domanda lo sorprese e lo turbò allo stesso tempo, tanto che non rispose subito.
“A volte mi piace perdermi nei ricordi… mi aiuta a riflettere”
Arya gli si fece più vicina. “Racconta”
Lanciò un altro ceppo nel fuoco, prima di rispondere. “Non ho mai amato veramente la vita nei campi: passare la giornata ad arare il terreno o a raccogliere il grano, a seconda della stagione, controllare quei pochi animali che di anno in anno riuscivamo a tenere…No: Roran, lui era il vero contadino, fra noi due. Io passavo la maggior parte del tempo a caccia sulla Grande Dorsale o al villaggio, a meno che Garrow non avesse bisogno di me per qualche faccenda particolarmente lunga o pesante.
A volte stavo lontano per settimane, inseguendo la selvaggina, cercando le prede più grosse o più facili…vivendo da solo; ho passato molte delle mie notti seduto accanto a un fuoco. Prima di tutto questo…” Si fermò, gli occhi fissi sui guizzi delle fiamme, a seguirne il movimento. Saphira, sdraiata dall’altra parte del fuoco, stava già dormendo, stanca per il volo, ed Arya gli si avvicinò ancora di più. Gli ultimi ricordi gli strapparono un sorriso: “E quando tornavo, Garrow era sempre lì sulla porta, l’espressione tranquilla, ad aspettarmi. Mi chiedeva com’era andata la caccia, e poi mi spediva subito a dare una mano a Roran”
“Doveva essere davvero un brav’uomo”
Annuì. “Il miglior padre che io e Roran potessimo desiderare”
Le parole lasciarono il posto al silenzio: imbarazzato, Eragon riprese a fissare nuovamente le fiamme. Padre. Aveva passato la maggior parte della sua vita a fantasticare sul perché sua madre lo avesse abbandonato e su chi fosse o fosse stato suo padre. Non avrebbe mai pensato che l’uomo che tante volte aveva provato ad immaginarsi fosse in realtà Brom “il cantastorie”, uno degli ultimi Cavalieri rimasti ancora in vita dopo la morte di Vrael. Ed era spirato fra le sue braccia senza che lui lo sapesse. “Come lei” - pensò - “Anche lei ha perso il padre a causa di Galbatorix.” Oromis non gli aveva mai detto praticamente niente, di Evandar, se non che era morto nella difesa di Ilirea.
“Com’era? Tuo padre, intendo?”
Eragon vide il volto di Arya oscurarsi, mentre le sue labbra si aprivano per rispondere: “Era…diverso. Tutto, era diverso. Ricordo che, quando non era preso dai propri doveri o non si trovava a Ilirea, mi portava spesso in giro per la città e la foresta circostante. Mi insegnava a riconoscere gli alberi... a sentire la vita che scorreva dentro di essi." Arya si interruppe, lasciandosi avvolgere per un momento dalla dolcezza dei ricordi. "Cercavo sempre la sua compagnia" riprese "E a volte facevamo anche delle passeggiate a cavallo, felici del tempo che potevamo passare insieme; è stato lui, ad insegnarmi… era molto dolce. E severo, allo stesso tempo: voleva sapere sempre dove mi trovassi. Prima della guerra…prima di Urû'baen.” La voce le si era ormai ridotta ad un sussurro, quando smise di parlare.
Con il fuoco che cominciava a indebolirsi, Eragon si alzò e si avvicinò a Saphira, e accarezzandone l’ala dolcemente, riportò la mente al ricordo che lei gli aveva mostrato. All’eredità che suo padre gli aveva lasciato. “Avrei voluto che Brom me lo dicesse prima” mormorò.
“Ha fatto quello che ha ritenuto giusto per proteggerti”
Eragon annuì. “Si, questo lo so…” Sentì dietro di se lo sfrigolio del fuoco che veniva spento, e capì che l’elfa si doveva già essere coricata.
“Buona notte, Arya”
“Buona notte, Eragon”
La notte passò tranquilla. La prima a svegliarsi, la mattina dopo, fu Saphira. La forte luce del sole la costrinse a socchiudere momentaneamente gli occhi, mentre esaminava l’accampamento. Eragon giaceva lì poco distante, così lo svegliò dandogli un colpetto col muso; si salutarono più con la mente, che con le parole, esprimendosi il proprio affetto e condividendo i loro ultimi ricordi. Arya si alzò in quel momento, e dopo aver riposto le coperte nelle bisacce i tre ripartirono immediatamente verso Nord.

* * *

Roran non aveva perso tempo. Dopo il resoconto di Beor e di Tur’ug-Nul sugli spostamenti del nemico aveva impartito l’ordine immediato di riprendere la marcia, lanciando prima davanti a se un drappello di esploratori. Stare in attesa del momento più favorevole per passare senza essere visti e senza ingaggiare il combattimento era ormai diventato impensabile, con più di seicento uomini sparsi in drappelli che pattugliavano ormai il bosco in lungo e in largo. Poteva solo andare avanti, e sperare nella fortuna. “Tutto a causa della mia testardaggine. Non avrei mai dovuto allontanarmi così tanto da Feinster”. Con gli uomini ormai quasi pronti a partire, Roran gettò di nuovo un’occhiata all’enorme carro nero che era costato loro già abbastanza vite. “Speriamo solo che il contenuto di quell’affare valga le pene che ci ha fatto passare.”



Pronti per la battaglia più epica che Roran abbia mia affrontato?
Avatar utente
Cavaliere Mago
Cavaliere Mago
 
Messaggi: 994
Iscritto il: 23 gennaio 2011, 0:00
Sesso: Maschio

RE: Il ritorno dei Cavalieri

da oromiscanneto » 14 gennaio 2013, 23:20

Commento puntuale ^^ un, due, tre... Puff, siamo nelle pianure tra il Lago di Leona e il Surda, accanto al fuoco, Eragon & Arya... Scena suggestiva, amo tanto leggere quel capitolo di Brisingr è qui c'è una "rievocazione", non so se volontaria, ma mi piace mettere in parallelo la paura di Morzan in Brisingr e qui il discorso su Brom... Mi sa che to divagando, ma a questo ho pensato.
Poi, ti vedo molto attento e curato, è una mia impressione o scrivi anche meglio? :) sul serio, in genere non noto differenza da post a post...
Un dubbio

[spoiler]Ma se Arya è nata un anno prima della caduta dei Cavalieri, come fa a ricordare il padre? :ehehe:[/spoiler]
http://www.eragonitalia.it/postt16311.html
"Chi si piega come una canna trionfa!"
Oromis del Casato di Thrandurin
Immagine
"Los Que Sueñan Son Felices Hasta El Fin"
Avatar utente
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 2070
Iscritto il: 28 dicembre 2011, 0:00
Località: Luthìvira
Sesso: Maschio

RE: Il ritorno dei Cavalieri

da eragon-brisingr » 14 gennaio 2013, 23:35

Grazie per il commento e per i complimenti sulla scrittura. Sono contento che le ore che passo su ogni quarto di pagina siano servite a qualcosa!!

[spoiler]Ops. Questo sarebbe un mio grandissimo errore. Ne sei sicuro? Perchè facendo i calcoli mi sembra decisamente strano. Galbatorix è stato al potere per qualcosa più di 50 anni, e Evandar è morto nella battaglia di Ilirea, uno dei primi scontri, quindi fai al massimo 70-75 anni prima. Ma allora arya aveva già circa 25 anni![/spoiler]
Avatar utente
Cavaliere Mago
Cavaliere Mago
 
Messaggi: 994
Iscritto il: 23 gennaio 2011, 0:00
Sesso: Maschio

RE: Il ritorno dei Cavalieri

da eragon-brisingr » 14 febbraio 2013, 21:05

Chiedo scusa se negli ultimi mesi sono stato assente dal forum, ma quest'anno la scuola è veramente dura!!!Cercherò di essere più presente e di postare qualcosa nel weekend, promesso.
Nel frattempo vi lascio lo schizzo preparatorio del prossimo disegno (che raffigura un'evento non troppo lontano, nella nostra vicenda ;) )

Immagine
Avatar utente
Cavaliere Mago
Cavaliere Mago
 
Messaggi: 994
Iscritto il: 23 gennaio 2011, 0:00
Sesso: Maschio

Re: RE: Il ritorno dei Cavalieri

da EragonEldunari » 14 febbraio 2013, 22:48

eragon-brisingr ha scritto:
Spoiler:
Ops. Questo sarebbe un mio grandissimo errore. Ne sei sicuro? Perchè facendo i calcoli mi sembra decisamente strano. Galbatorix è stato al potere per qualcosa più di 50 anni, e Evandar è morto nella battaglia di Ilirea, uno dei primi scontri, quindi fai al massimo 70-75 anni prima. Ma allora arya aveva già circa 25 anni!


Galbatorix ha regnato per un secolo. Evandar è morto quando Arya aveva quattro anni, viene detto in uno dei libri, anche se non so quale… comunque bella ff :O ti prego non smettere :cry:
Avatar utente
Argetlam
Argetlam
 
Messaggi: 233
Iscritto il: 16 dicembre 2012, 0:00
Sesso: Maschio

Re: RE: Il ritorno dei Cavalieri

da eragon-brisingr » 15 febbraio 2013, 17:16

EragonEldunari ha scritto:
eragon-brisingr ha scritto:
Spoiler:
Ops. Questo sarebbe un mio grandissimo errore. Ne sei sicuro? Perchè facendo i calcoli mi sembra decisamente strano. Galbatorix è stato al potere per qualcosa più di 50 anni, e Evandar è morto nella battaglia di Ilirea, uno dei primi scontri, quindi fai al massimo 70-75 anni prima. Ma allora arya aveva già circa 25 anni!


Galbatorix ha regnato per un secolo. Evandar è morto quando Arya aveva quattro anni, viene detto in uno dei libri, anche se non so quale… comunque bella ff :o ti prego non smettere :cry:


A quanto pare sono costretto a servirmi di una finzione letteraria... pospongo la morte di Evandar a quando Arya aveva 10 anni. ( :invisibile: )
Cmq, grazie per l'apprezzamento EragonEldunari, e non preoccuparti: non smetterò. Sono stato solo molto preso. Poi quest'estate non andrò in vacanza perchè lavorerò tutti e tre i mesi, quindi avrò tutto il tempo per recuperare e, spero, di arrivare almeno fino al primo scontro fra Eragon e Galbatorix. Perchè la storia è tutta già scritta, nella mia mente: è il tempo di metterla su carta che mi manca!!!
Avatar utente
Cavaliere Mago
Cavaliere Mago
 
Messaggi: 994
Iscritto il: 23 gennaio 2011, 0:00
Sesso: Maschio

RE: Il ritorno dei Cavalieri

da Kooskia » 16 febbraio 2013, 10:23

Trovo quest'ultimo pezzo del dialogo tra Eragon e Arya davanti al fuoco assolutamente perfetto. Riesce a creare un collegamento di emozioni e sentimenti e ricordi dell'Eragon maturo con l'Eragon giovane del primo libro, qualcosa che non sempre Paolini è riuscito a fare nei libri.
Riguardo al piccolo errore... capita ^^ Francamente non me lo ricordavo pure io XD
Ah e poi, interessantissimo quello sketch, ti consiglio comunque due cose:
1) quando procederai col disegno di "ridurre" lo spazio vuoto intorno ai personaggi tagliando i bordi dell'immagine. A volte se si crea tropppo sfondo, i personaggi non risaltano più come prima
2) tieniti su questo stile, non arricchirlo con dettagli troppo minuziosi rischiando di appesantire il disegno.
Avatar utente
Argetlam
Argetlam
 
Messaggi: 283
Iscritto il: 23 giugno 2011, 23:00
Sesso: Maschio

RE: Il ritorno dei Cavalieri

da pazzadiRoran95 » 2 aprile 2013, 16:28

Ciao eragon-brisingr! Finalmente ho recuperato gli ultimi 3 post!
Devo dire che sono scritti benissimo e mi è piaciuta molto la parte dove Eragon e Arya parlano dei loro padri!

Ora aspetto la parte su Roran :)
Continua così! :ok:

Al prossimo post! :bye:
Avatar utente
Cavaliere Mago
Cavaliere Mago
 
Messaggi: 851
Iscritto il: 6 febbraio 2012, 0:00
Località: Mystic Falls
Sesso: Femmina

RE: Il ritorno dei Cavalieri

da eragon-brisingr » 18 aprile 2013, 22:21

In coming...
Avatar utente
Cavaliere Mago
Cavaliere Mago
 
Messaggi: 994
Iscritto il: 23 gennaio 2011, 0:00
Sesso: Maschio

RE: Il ritorno dei Cavalieri

da eragon-brisingr » 26 aprile 2013, 18:29

La scena che vedrete nel prossimo frammento, in anteprima!!! Nel weekend il testo. Scusate per la luuunga vacanza!

Immagine[/img]
Avatar utente
Cavaliere Mago
Cavaliere Mago
 
Messaggi: 994
Iscritto il: 23 gennaio 2011, 0:00
Sesso: Maschio

RE: Il ritorno dei Cavalieri

da Saphira23 » 2 maggio 2013, 19:43

Da quanto tempo non passavo di qui , scusami Eragon_Brisingr ;)
Davvero un gran bel disegno :O quindi ci sarà uno scontro fra Eragon e Murtagh??? Postaaaa!!! ;)
Immagine L’amore è sempre paziente e gentile, non è mai geloso… L’amore non è mai presuntuoso o pieno di se, non è mai scortese o egoista, non si offende e non porta rancore...
Avatar utente
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 2984
Iscritto il: 24 luglio 2008, 23:00
Località: Su Saphira insieme al mio amato nei cieli incantati di Alagaesia. Sulle ali della mia vita...
Sesso: Femmina

RE: Il ritorno dei Cavalieri

da eragon-brisingr » 10 maggio 2013, 15:53

Il primo dei tre scontri epici a dorso di drago che incontrerete durante la narrazione. è già in lavorazione
Avatar utente
Cavaliere Mago
Cavaliere Mago
 
Messaggi: 994
Iscritto il: 23 gennaio 2011, 0:00
Sesso: Maschio

RE: Il ritorno dei Cavalieri

da Saphira23 » 12 maggio 2013, 8:44

perfetto ^^ posta presto ! ;)
Immagine L’amore è sempre paziente e gentile, non è mai geloso… L’amore non è mai presuntuoso o pieno di se, non è mai scortese o egoista, non si offende e non porta rancore...
Avatar utente
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 2984
Iscritto il: 24 luglio 2008, 23:00
Località: Su Saphira insieme al mio amato nei cieli incantati di Alagaesia. Sulle ali della mia vita...
Sesso: Femmina

RE: Il ritorno dei Cavalieri

da Kooskia » 2 giugno 2013, 14:59

Bello il disegno dai x3
Come va la scrittura del prossimo pezzo?
(io ho postato oggi dopo troppo ritardoXD)
Avatar utente
Argetlam
Argetlam
 
Messaggi: 283
Iscritto il: 23 giugno 2011, 23:00
Sesso: Maschio

Precedente

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti

cron
CHIUDI
CLOSE