La nuova ff su Inheritance

Moderatori: Nonno-vor, mastermax, AnnaxD, Saphira23, Arya18, SkulblakaNuanen, Wyarda, blitz, Daenerys, oromiscanneto

RE: La nuova ff su Inheritance

da Carn99 » 1 ottobre 2012, 20:09

Ragazzi ho fatto un casino: nessuno ha capito che i pezzi che ho scritto sono un capitolo unico per non fare confusione modificherò un post e la metterò intera per quanto riguarda il capitolo due sto finendo...

il capitolo 1 Completo lo trovate in pagina 1 5° post

Aggiunto dopo 7 ore 1 minuti:

Ecco il secondo capitolo spero che vi piaccia!




Capitolo 2: Jierda!

Quando si risvegliò Carn si ritrovò in una stanza di pietra: era praticamente spoglia e aveva solo un paio di brande su cui era adagiato lui e sull’altra Ennah .
Carn la aveva curata completamente dopo l’incontro, ma lei non dava segni di ripresa; lui guardandosi intorno notò che l’antico druido lo stava fissando:
“Ti sei finalmente svegliato ragazzo, temevo che dovessi aspettare ancora molto” disse il vecchio.
“Q-quanto dormito?” balbettò Carn.
Una fragorosa risata inondò la stanza:
“Ragazzo sei proprio ingenuo; qui all’aldilà il tempo non esiste: è tutta un’interminabile giornata”
Carn era in imbarazzo per questo cambiò discorso: “Ennah sta bene?”
“Sì sta benissimo ha solo bisogno di riposare; sei stato un gentiluomo, figliolo.” Rispose il vecchio mago complimentandosi.
“Perché sono svenuto ?” gli domandò Carn sempre più curioso.
“Usa la testa ragazzo, perché secondo te?” chiese il druido pazientemente.
“Perché ho finito le energie?” rispose Carn dandosi dell’ingenuo.
“Un’ultima domanda: quante sfide mi restano?” chiese sempre più curioso il giovane mago.
“Soltanto una.” Il druido gli voltò le spalle.
“Un’ultima domanda: quante sfide devo ancora affrontare?”
“Non abbiamo tutto il tempo del mondo spiegò il druido spazientito
“In realtà si … “ ribatté lui con impertinenza
“Zucca vuota. Qua il tempo non scorre, ma sulla terra sì e il mondo ha bisogno di te!” Fu l’ammonimento del druido.
Carn aveva molte altre domande, ma ora doveva combattere. Il pensiero che lo tormentava di più era il fatto che non si ricordava come si chiamava il vecchio; era una persona decisamente importante, ma lui per quanto si sforzasse non si ricordava come si chiamava.
Prima di entrare nell’arena il druido gli infuse un po’ di energia ne l suo corpo per assicurarsi che Carn fosse al massimo delle proprie energie. Poi gli diede il bastone usato in precedenza e gli disse:
“Ragazzo questa sfida sarà più difficile: non solo il tuo avversario sarà più forte di Ennah, ma sarà protetto da difese magiche illimitate e inespugnabili.”
“Come farò a batterlo?” chiese Carn preso dal panico
“Scusa ci siamo capiti male: le sue difese sono solo contro la magia. Tu, però hai un bastone e…” il druido gli toccò la fronte “l’ingegno. Ce la farai.”

Carn entrò nell’arena con passo incerto dalla descrizione del suo avversario era a dir poco una divinità; Carn alzò lo sguardo per vedere chi fosse: rabbrividì era colui che lo aveva accompagnato nel doloroso viaggio tra vita e morte.Non sapeva se fosse uomo o donna: l’intero corpo (salvo mani e piedi) era coperto da una veste lunga nera, la sua faccia era avvolta nell’oscurità; salvo due occhi rossi maligni.
“Tu sai chi sono io, vero?” chiese la morte; senza aspettarsi una risposta proseguì: “sono la morte colui che miete più vittime di nessun altro”
“ Non ho paura di te, mostro!” esclamò Carn
“Il tuo tono di voce indica il contrario” disse la morte: “ chiamami pure L’oscuro”
“Basta con le chiacchiere cominciamo” disse Carn perdendo il suo timore.
Iniziarono a combattere con i bastoni: Carn provò tutto quello che sapeva e che aveva visto fare: schemi, stoccate,mulinate e guardie; ma nulla da fare l’oscuro era troppo bravo. Carn capì anche che la morte si stava prendendo gioco di lui: con due mosse avrebbe potuto vincere.
La spiegazione della morte alla presa in giro nei confronti di Carn fu: “ Ti batterò solo con la magia”.
Carn schivò tutti gli incantesimi pronunciati dall’Oscuro sperando che la sua energia calasse, ma constatò che sarebbe andato avanti per ore prima di vederlo ansimare.
“Mi sono stancato di vederti scappare via come un coniglio!” ruggì la morte : “Malthinae”
Carn si irrigidì; non riusciva a muoversi; “ Dannazione” pensò Carn “ Non mi ricordo l’incantesimo per sbloccarmi!”.
“ Carn è giunta la tua ora!” sussurrò l’Oscuro “Knìfr!”
Con grande stupore di Carn la mano dell’Oscuro scomparve e al suo posto si generò una vera e propria lama di spada! A passi lenti l’Oscuro si stava avvicinando… Sempre di più… Sempre di più… Ormai era a pochi passi dal mago quando gli balenò un’idea.
“Ho una possibilità su mille di farcela, ma devo tentare” pensò Carn.
Stava per calarsi la lama su di lui quando urlò: “Losna!” finalmente Carn era libero, ma non aveva tempo di pensare così ruggì: “Jierdaaaaaaaa!!!!!!!!!!” la lama dell’Oscuro si spezzò e Carn con un lungo balzo prese al volo un frammento di lama e glielo conficcò nel petto.
Grandi urla di giubilo e di stupore si alzarono dall’arena tutti acclamavano il suo nome; “ Ce l’ ho fatta! Ho vinto!” sussurrò Carn subito dopo aver urlato di gioia poi si girò verso l’Oscuro.
Prima che il giovane mago potesse dire qualcosa la morte disse: “C-come hai fatto a distruggermi la lama? Faceva parte del mio corpo protetto da tutti gli incantesimi conosciuti”
“Non è vero, il braccio faceva parte del tuo corpo la lama era solo “un’aggiunta”…” lo corresse Carn
Prima che potessero aggiungere altro arrivò il druido:
“Bravo Carn! Ci sei riuscito!Ora come promesso potrai fare ritorno sulla terra, ma prima di tornare dai Varden dovrai fare un mese di apprendistato da uno dei maghi più potenti del mondo.”
Carn accettò eccitato all’idea di potersi migliorare: “Voglio fare solo due domande: con quale procedimento tornerò sulla terra?”
Il druido annuì: “I draghi antichi usando la loro misteriosa magia per farti materializzare nel tempio dello stregone… la magia sta cominciando; fammi l’ultima domanda; presto! Non credo che ci vedremo per un bel pezzo.”
“Prima di tutto voglio salutarti, ma ecco la domanda: chi sei? Ti ho già visto su un libro, ma non riesco a ricordarmi chi sei” disse Carn che stava morendo dalla curiosità.
Il druido gli rispose un’ attimo prima che Carn scomparisse “Io mi chiamo Eragon e sono il primo Cavaliere dei Draghi. Kvetha Fricaya”

Avatar utente
Abitante
Abitante
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 26 settembre 2012, 23:00

RE: La nuova ff su Inheritance

da letta » 1 ottobre 2012, 20:32

La mia faccia all'ultima frase---> :ahhhhh:
No, davvero, non ci avevo minimamente pensato, ma neanche nel più profondo della mente, me lo immaginavo.... Alla tipo mago Merlino :laugh:
Comunque, il capitolo è scritto bene, anche se credo che la lotta avrebbe potuto essere un po' più dettagliata... E lo stratagemma più ingegnoso :) Ma naturalmente è la mia opinione, perché trovare un trucchetto simile non è da tutti :D (io e l'effetto sorpresa viviamo in due mondi diversi -_- )


P.S.= guarda che non c'è bisogno che mi mandi un MP ogni volta, me la ricordo questa ff XD Non la dimentico mica ;)
Per alcune persone, i libri fanno la differenza tra felicità e infelicità, speranza e disperazione, una vita degna di essere vissuta e una orribilmente noiosa.
Anjali Banerjee
Immagine
Avatar utente
Cavaliere Anziano
Cavaliere Anziano
 
Messaggi: 1214
Iscritto il: 12 aprile 2012, 23:00
Località: In groppa al mio bellissimo drago Arget in cerca di avventure... *-*
Sesso: Femmina

RE: La nuova ff su Inheritance

da darkangel98 » 8 ottobre 2012, 20:09

What? Eragon... e chi se l' aspettava? Non ci credo, Carn ha sconfitto la morte in persona! è un grande quel ragazzo! Adesso è finita? ( di di no di di no di di no!!!! ;) )
Gli sconosciuti pensano che io sia tranquilla

Gli amici pensano che io sia un pò pazzerella

La mia migliore amica sa che sono matta da legare!
Avatar utente
Amico dei Draghi
Amico dei Draghi
 
Messaggi: 132
Iscritto il: 7 marzo 2012, 0:00
Località: ancona
Sesso: Femmina

RE: La nuova ff su Inheritance

da Carn99 » 11 ottobre 2012, 15:37

Cari lettori devo annunciarvi che la storia di Carn continuerà!
Non ho potuto scrivere in questi giorni perchè è morta mia nonna e non avevo molta ispirazione... Ora però il nuovo pezzo è pronto.
P.S. mi sto mettendo d'accordo con un negozio di abbigliamento per una proposta: venderò la mia storia ( quando la finisco la venderò in un libricino) che costerà 1 euro e il ricavato sarà devoluto ad un'associazione missionaria.

se vi sembra una buona idea ditemelo!
Avatar utente
Abitante
Abitante
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 26 settembre 2012, 23:00

Re: RE: La nuova ff su Inheritance

da letta » 11 ottobre 2012, 19:24

Carn99 ha scritto:Cari lettori devo annunciarvi che la storia di Carn continuerà!
Non ho potuto scrivere in questi giorni perchè è morta mia nonna e non avevo molta ispirazione... Ora però il nuovo pezzo è pronto.
P.S. mi sto mettendo d'accordo con un negozio di abbigliamento per una proposta: venderò la mia storia ( quando la finisco la venderò in un libricino) che costerà 1 euro e il ricavato sarà devoluto ad un'associazione missionaria.

se vi sembra una buona idea ditemelo!


Una buona idea? E' più che una buona idea! :cry: Dare tutto il ricavato ad una associazione per aiutare la gente... Hai un cuore d'oro! [smilie=give_heart.gif]
Per alcune persone, i libri fanno la differenza tra felicità e infelicità, speranza e disperazione, una vita degna di essere vissuta e una orribilmente noiosa.
Anjali Banerjee
Immagine
Avatar utente
Cavaliere Anziano
Cavaliere Anziano
 
Messaggi: 1214
Iscritto il: 12 aprile 2012, 23:00
Località: In groppa al mio bellissimo drago Arget in cerca di avventure... *-*
Sesso: Femmina

RE: La nuova ff su Inheritance

da darkangel98 » 13 ottobre 2012, 21:02

Mi dispiace tanto per tua nonna, povero.
L' idea è splendida, mi piacerebbe tantissimo che una mia ff potesse guadagnare per i meno fortunti, sei fantastico, dsul serio!
Gli sconosciuti pensano che io sia tranquilla

Gli amici pensano che io sia un pò pazzerella

La mia migliore amica sa che sono matta da legare!
Avatar utente
Amico dei Draghi
Amico dei Draghi
 
Messaggi: 132
Iscritto il: 7 marzo 2012, 0:00
Località: ancona
Sesso: Femmina

RE: La nuova ff su Inheritance

da Carn99 » 7 maggio 2013, 20:52

Salve lettori, sono Carn99 autore di questaa ff troncata (colpa mia) di cui ti eravate appasionati e... Volevo chiedervi scusa. Scusa se vi ho fatto "sognare" una storia di cui eri appasionata e poi te l'ho tolta via senza niente, senza preavviso. Con la morte di mia nonna la fantasia e la creatività si sono affievolite fino a scomparire, così... Ho mollato. Come mi capita spesso dopotutto.Ma rileggendo i post che mi avete mandato tu e i miei altri "seguaci" ho riavuto nostalgia di quei momenti felici che mi mancano tremendamente E, come disse un famoso sccrittore dinme stephen king:"Quando non si scrive per giorni il filo che ti collega con la trama si arruginisce, i personaggi e il loro mondo si sbiadiscono fino a perdere il contatto con loro per sempre.Così dopo mesi a provare a recuperare il feeling con la storia eccomi qui ad imploravi di continuare a seguire la mia opera (se così si puo chiamare).
Avatar utente
Abitante
Abitante
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 26 settembre 2012, 23:00

RE: La nuova ff su Inheritance

da Carn99 » 8 maggio 2013, 19:23

Salve a tutti e come promesso posterò il terzo capitolo di questa ff!



Capitolo Tre: Ombra glaciale
Carn si materializzò davanti ad una vasta radura .
“Probabilmente non sono nemmeno in Alagaesia” pensò Carn.
Lui aveva studiato bene tutte le mappe conosciute della sua terra natia e quindi sapeva per certo che non esisteva radura tanto vasta.
“A occhio e croce la Du Weldenvarden è un quarto di questa foresta” calcolò mentalmente; solo in un secondo momento il giovane mago si accorse della presenza di un tempio alle sue spalle.
Se pur antico il tempio era in ottime condizioni probabilmente frutto di un lavoro costante fatto dall’uomo. “ Deve per forza essere abitato da qualcuno” sentenziò Carn.
Ebbe appena il tempo di finire i propri pensieri quando un’ombra gigantesca calò su di lui.

Non capì subito di cosa si trattasse, ma capì al volo che la creatura non aveva cattive intenzioni;pochi secondi dopo seppe che la creatura era un drago. Era sicuramente un esemplare di drago maschio anche se i lineamenti del viso erano molto simili a Saphira. Il drago oltre ai lineamenti aveva in comune con Saphira la tonalità delle squame.
L’unica differenza è che le sue erano più chiare e al centro di ogni singola squama c’erano delle venatura viola che somigliavano a dei rami d’albero stilizzati.
“Salve Carn Il Risorto io sono Darren il Cavaliere dei Ghiacci e lui è Blizzard, Drago del Nord.”
Darren era un ragazzo sui 25 anni: era alto,magro,ma muscoloso, con i capelli neri e gli occhi verdi. Carn non aveva mai pensato di fare un commento sull’aspetto fisico dei un’ uomo, ma il Cavaliere era bello oggettivamente. L’unica pecca del suo viso era una lunga cicatrice che gli percorreva l’occhio sinistro fino allo zigomo della medesima parte.
Dopo questa breve riflessione, Carn parlò:
“Kvetha Fricaya Darren Cavaliere dei ghiacci, e Kvetha Fricaya anche a te Blizzard” salutò il giovane mago.
E, dopo uno scambio di saluti formali Il Cavaliere spiegò:
“Da oggi io e Blizzard ti addestreremo per farti diventare Colui che salverà Alagaesia!”
Carn esitò:”Ma questo non è un mio compito! E’ Eragon il Predestinato, cioè Colui che salverà Alagaesia. Sarà lui a salvare il mio popolo;non lo dico io: è La Profezia a recitarla.”
“L’hai detto tu stesso: è La Profezia a recitarla.” Lo sguardo di Darren si fece più intenso “O meglio ciò che si pensa che ci sia scritto.”
“Cosa intendi?” domandò Carn visibilmente stupito.
“Intendo, che la profezia è stata fraintesa” spiegò pazientemente il suo nuovo maestro. “infatti la profezia dice:

Colui Che Salverà Alagaesia distruggerà definitivamente
il Crudele Dittatore,
così che il Predestinato possa essere
acclamato e onorato da tutti

“E con ciò?” disse con una punta di impertinenza il giovane mago.
“Se non mi avessi interrotto avresti capito” ribatté l’altro fulminandolo con lo sguardo “Stavo dicendo che il Predestinato e Colui che Salverà Alagaesia non sono la stessa persona”
Prima che aprisse bocca il maestro per trarre le conclusioni, Carn capì ciò che stava per dire.
“Quindi farò il lavoro sporco ed Eragon si prenderà il merito!” sussurrò Carn battendolo sul tempo, e al suo cenno di assenso, il giovane mago capì che aveva ragione.

“Ma non è giusto!” urlò Carn visibilmente arrabbiato e contrariato.
“Lo so, ma è necessario” ribatté per l’ennesima volta Darren.
Carn stava per rispondere, ma fu Darren, questa volta, a batterlo sul tempo: “Ora basta parlare di questo argomento” tagliò corto lui “Entriamo nel tempio. Quella sarà la tua casa nelle prossime settimane. Immagino che tu abbia fame; entriamo ti preparo qualcosa da mangiare.”
In effetti Carn aveva una fame da lupo così segui il suo nuovo maestro nel tempio.
Carn si sarebbe mai aspettato un tempio così accogliente all’interno: le stanze erano sobrie, ma eleganti. Quest’ultime erano arredate come se fossero stanze di un castello e la maggior parte di queste erano dedicate a immense biblioteche che contenevano chissà quali segreti…
Dopo aver visitato l’ennesima stanza Carn si accorse che il tempio era gigantesco e, quasi a leggergli nel pensiero Darren spiegò:
“La maggior parte del tempio è ancora inesplorata, magari un giorno la visiteremo insieme.”
Dopo una accurata visita nella dimore del Cavaliere, Carn finalmente si sedette e divorò tutto quello che Darren gli metteva sotto al naso: tortini di salmone aromatizzati con bacche di ginepro, salsicce e altra selvaggina che con tutta probabilità aveva cacciato lui stesso.
Dopo si scambiarono poche parole e andarono a coricarsi. Appena tocco il materasso della sua branda si addormentò. La sua prima dormita nel mondo dei vivi…
Avatar utente
Abitante
Abitante
 
Messaggi: 11
Iscritto il: 26 settembre 2012, 23:00

RE: La nuova ff su Inheritance

da murtagh81099 » 11 maggio 2013, 13:16

:ahhhhh: devo dire che mi hai stupito!!!! chi se lo sarebbe immaginato, che eragon prendesse il merito di aver sconfitto il nostro caro, vecchio Galba!!!!! io no di certo

continua a scrivere il seguito mi raccomando, sei molto migliorato da quando hai cominciato a scrivere!!
:laugh:
« Devi imparare... a vedere quello che guardi. »
(Glaedr rivolto ad Eragon in Inheritance)
Avatar utente
Argetlam
Argetlam
 
Messaggi: 209
Iscritto il: 22 marzo 2013, 0:00
Località: capsule corporation
Sesso: Femmina

Precedente

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron
CHIUDI
CLOSE