Una nuova avventura.

Moderatori: Nonno-vor, mastermax, AnnaxD, Saphira23, Arya18, SkulblakaNuanen, Wyarda, blitz, Daenerys, oromiscanneto

Una nuova avventura.

da Skyler » 7 giugno 2013, 16:35

Ciao a tutti! Ecco la mia prima FF, non è il massimo ma ci ho provato! Fatemi sapere cosa ne pensate, ne sarei molto contenta! Magari mi dite se continuare o no, un bacio! ;)

La pioggia cominciò a scendere più forte.
Due gruppo di uomini, ai piedi di un alto muro, si squadravano come cani rabbiosi pronti a balzare. Quelli che dovevano essere i capitani, si staccarono dai propri battaglioni e cominciarono a camminare uno verso l'altro, fino a ritrovarsi faccia a faccia;le armature di diverso colore, completamente zuppe: << Puoi ancora ritirarti e giurarmi fedeltà, Nasuada >> sibilò l'uomo dall'armatura nera. L'altra, dall'armatura verde, si tolse l'elmo, mostrando i lunghi capelli scuri: << Taci Diablo. Le tue parole sono deboli sussurri alle mie orecchie. Tu e il tuo esercito di mostri avete seminato terrore e paura nel mio popolo. E' il momento di pareggiare i conti >> ribattè la regina dei Varden, seccata.
Diablo sorrise, mostrando una lunga fila di denti bianchissimi, affilati come rasoi: << Peggio per voi. >> sussurrò. Poi si voltarono e raggiunsero i propri eserciti.
Quasi all'unisono, sfoderarono le spade e la puntarono davanti a loro, incitando con furiose grida i propri guerrieri. Questi urlarono a loro volta e si lanciarono verso i nemici dalla parte opposta. Per lunghi momenti, gli unici rumori percettibili erano quelli dei fendenti che si scontravano l'uno con l'altro e i gemiti di dolore dei soldati che incontravano le lame appuntite delle spade avversarie. Nasuada uccise tre soldati nemici e si voltò verso Diablo. Il capo dell'esercito nemico aveva una mano poggiata sul muro e mormorava alcune parole nell'antica lingua. Imprecò ad alta voce e, salita in groppa a Tempesta, il suo fidato cavallo, si lanciò verso di lui. Un sorriso apparve sulle labbra dello spettro, un sorriso sadico, perverso e malvagio. Nasuada trasalì, ma continuò a galoppare. Lo raggiunse e gli puntò la spada al petto: << Non fare una sola mossa >> sibilò << O ti infilzo come uno spiedino >>
<< Cosa aspetti a farlo allora? >> Nasuada scosse la testa. Con una sola pressione sulla spada, la affondò nel petto dello spettro. Pochi secondi e quello si dissolse in una nuvola di polvere colorata. Anche il battaglione nemico si dissolse nel nulla.La regina sospirò, il primo esercito era stato annientato.
Da quando Galbatorix era morto, la pace era cominciata a regnare, fino a quando un paio di mesi prima, uno stregone aveva creato sette spettri ed altrettanti sette eserciti. Questi erano soldati ombra, forti e difficili da uccidere. Lei e i suoi fidati guerrieri erano riusciti ad annientare il primo esercito, comandato da Diablo. Scese da cavallo e lo affidò ad un suo soldato, poi fece il giro del campo di battaglia per contare i morti.
Avatar utente
Abitante
Abitante
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 6 giugno 2013, 23:00
Località: Alagaësia.
Sesso: Femmina

RE: Una nuova avventura.

da DaubleGrock » 7 giugno 2013, 17:19

Sembra un bell'inizio, è scritto bene e non ho trovato errori di alcun genere.
Il testo è piacevole da leggere senza difficili parole.
Varrá una bellissima ff ma in questa ci saranno Eragon e Saphira o sarà confentrata
interamente su Nasuada?
Immagine
"I looked at him and I saw myself"
by Hiccup to Astrid in How To Train Your Dragon I
Avatar utente
Cavaliere Anziano
Cavaliere Anziano
 
Messaggi: 1022
Iscritto il: 18 febbraio 2013, 0:00
Località: Ovunque mi porti il vento
Sesso: Femmina

RE: Una nuova avventura.

da smeraldina96 » 7 giugno 2013, 20:13

brava, continua promette bene!!!
Immagine[http://i43.tinypic.com/2hyj52x.jpg[/img][/url]
Avatar utente
Cavaliere Anziano
Cavaliere Anziano
 
Messaggi: 1855
Iscritto il: 13 giugno 2012, 23:00
Località: Rupe di Tel'naeir
Sesso: Femmina

RE: Una nuova avventura.

da arget-finiarel » 7 giugno 2013, 23:20

sembra carina, anche se mi è sembrata troppo facile l'uccisione di diablo. consiglio: arricchisci i combattimenti con descrizioni :)
Immagina un mondo fatto solo di luce: vedresti solo bianco. L'ombra delinea i bordi, rendendo possibile capire ciò che ci sta intorno. Per questo l’equilibrio è fondamentale. luce d'argento
Avatar utente
Apprendista Cavaliere
Apprendista Cavaliere
 
Messaggi: 391
Iscritto il: 1 settembre 2012, 23:00
Località: nell'eterno celeste sul dorso di uno dei leggendari
Sesso: Maschio

RE: Una nuova avventura.

da Saphira00 » 8 giugno 2013, 13:40

Mi piace! :) :D
La spada è vittoriosa per poco, ma lo spirito per sempre...
Avatar utente
Cavaliere Mago
Cavaliere Mago
 
Messaggi: 941
Iscritto il: 27 marzo 2013, 0:00
Località: Alagaesia
Sesso: Femmina

RE: Una nuova avventura.

da Skyler » 8 giugno 2013, 16:03

Rieccomi, rieccomi!
Grazie a tutti per i commenti, ne sono stata davvero contenta! :D
In questa ff, ovviamente ci saranno tutti i personaggi dei libri, più o meno. Non preoccupatevi! Eragon e Saphira saranno presenti nel prossimo capitolo! Spero che questo vi piaccia, un bacio! :)

Dopo la battaglia, Nasuada ed i suoi fidati soldati si ritirarono presso l'accampamento per riposare. Il giorno dopo sarebbero dovuti ripartire per affrontare nuovi, pericolosi nemici. Nasuada entrò nella sua tenda, si spogliò e si lasciò cadere sulla branda dove riposava. Sospirò.
Senza Eragon e Saphira è difficile combattere. Di questo passo, moriremo tutti pensò.
Colta da un'improvvisa noia, cominciò ad osservare la tenda in cui alloggiava, la stessa in cui, qualche tempo prima discuteva di strategie e attacchi con re Orrin. Spoglia, malata, triste: erano gli unici aggettivi che si potevano dare a quel luogo. Si mise a sedere e si studiò le braccia.
Cicatrici, bruciature.
Murtagh. I suoi pensieri furono assaliti da una valanga di ricordi: le torture, i pianti, il cucchiaio e il debole sorriso di Murtagh. Il suo adorabile debole sorriso.
Si passò l'indice su una bruciatura, tracciando con la punta del dito un cuore invisibile. Gli mancava.
Gli occhi le si riempirono di lacrime cristalline, che scesero sul volto bruno come la pioggia scende dalle nuvole in tempesta. Scosse la testa, si rialzò e si asciugò le lacrime con il polso, poi si lavò il viso e si vestì. Passò il pomeriggio studiando vecchie mappe di Alagaësia e a contare i numeri di soldati rimasti. Le provviste scarseggiavano, come al solito.
Si fece sera.
Nasuada si stropicciò gli occhi e riavvolse una pergamena: era rimasta a digiuno per tutta la giornata e la fame aveva cominciato a farsi sentire. Volse lo sguardo all'entrata della tenda. Elva era lì, in piedi, le mani incrociate dietro la schiena. La regina dei Varden indugiò alcuni secondi, poi le sorrise: << Ciao Elva. In cosa posso esserti utile? >>
<< Dovresti venire a vedere una cosa >> mormorò lei, con voce stanca. Evidentemente percepiva il dolore dei soldati feriti.
E forse anche il suo.
<< Va bene...fammi solo dare un'ultima occhiata a... >>
<< Adesso Nasuada >> e senza che la donna potesse protestare, la bimba la prese per un polso e la trascinò fuori dalla tenda.


Murtagh era seduto in groppa a Castigo. Il vento gonfiava le ali del drago, trasportandolo verso ovest, dove erano accampati i Varden.
E Nasuada.
E anche gli altri ma a lui non importava.
Il cuore gli batteva forte, le mani sudavano e il corpo era scosso da brividi di eccitazione.
Murtagh, smettila di agitarti, mi distrai si lamentò il drago rosso. Murtagh gli accarezzò il collo e sorrise:
Scusami, vecchio mio. Hai ragione, ma non riesco a fermarmi. E come se avessi bevuto cinquemila tazze di idromele!
Nasuada non ne sarebbe contenta scherzò Castigo, arricciando il labbro, emettendo un verso, una specie di risata. Il ragazzo arrossì e il drago rise più forte.
Murtagh si spostò un capello scuro dalla fronte e poggiò la mano destra su Zar'roc, poi chiuse gli occhi e si lasciò cullare dal rassicurante e costante battito d'ali di Castigo.
Avatar utente
Abitante
Abitante
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 6 giugno 2013, 23:00
Località: Alagaësia.
Sesso: Femmina

RE: Una nuova avventura.

da smeraldina96 » 8 giugno 2013, 19:08

che bello hai postato, sono contenta, bel capitolo non importa se è breve, sei solo all' inizioa...... Murtagh biricchino!!!!!
Immagine[http://i43.tinypic.com/2hyj52x.jpg[/img][/url]
Avatar utente
Cavaliere Anziano
Cavaliere Anziano
 
Messaggi: 1855
Iscritto il: 13 giugno 2012, 23:00
Località: Rupe di Tel'naeir
Sesso: Femmina

RE: Una nuova avventura.

da Saphira00 » 9 giugno 2013, 15:02

Bellissimo!!!
P.s ma dovevi per forza far comparire Elva??? :sleep:
La spada è vittoriosa per poco, ma lo spirito per sempre...
Avatar utente
Cavaliere Mago
Cavaliere Mago
 
Messaggi: 941
Iscritto il: 27 marzo 2013, 0:00
Località: Alagaesia
Sesso: Femmina

RE: Una nuova avventura.

da DaubleGrock » 9 giugno 2013, 17:13

Bello, quanto sono dolci Murtagh e Nasuada :innamorato: :innamorato:
Non vedo l'ora che si rincontrino :laugh:
Immagine
"I looked at him and I saw myself"
by Hiccup to Astrid in How To Train Your Dragon I
Avatar utente
Cavaliere Anziano
Cavaliere Anziano
 
Messaggi: 1022
Iscritto il: 18 febbraio 2013, 0:00
Località: Ovunque mi porti il vento
Sesso: Femmina

RE: Una nuova avventura.

da Skyler » 9 giugno 2013, 21:02

Ehi, ehi ehi!
Anche oggi mi ritrovo a scrivere un'altro capitolo della mia ff! :D Elva doveva per forza essere inserita, chi altri avrebbe potuto avvertire Nasuada dell'immediato arrivo di Murtagh? Ops...forse questo dovevo lasciarvelo leggere! Beh, mi tappo la bocca così potete leggere in pace il nuovo capitolo. Baci! ;)


<< Elva, rallenta! >> disse Nasuada, esasperata. Lei e la bambina dagli occhi viola, camminavano a passo svelto, tra le tende dei Varden: << Dove mi stai portando?! >> chiese ancora una volta, sperando di ottenere una risposta. Nulla. La bambina continuò a camminare, lasciandosi sfuggire ogni tanto un gemito e una smorfia di dolore quando passavano nelle vicinanze di una tenda riservata ai guaritori.
Camminarono per ancora qualche minuto, fino ad allontanarsi dalle tende, raggiungendo una piccola collinetta, abbastanza alta da poter riuscire a vedere il piccolo accampamento dall'alto. Qui la bimba si fermò.
Nasuada si lasciò cadere a terra, ansimando. Quando il respiro tornò regolare, volse lo sguardo ad Elva che scrutava il cielo, pensierosa:
<< Ebbene? Cosa dovevi farmi vedere? >> chiese Nasuada, alzandosi. Elva gli volse un breve sguardo, poi tornò a fissare il cielo: << Non sono ancora arrivati >>
<< Chi? Oh, Elva! Non ho tempo per i tuoi enigmi adesso! Domani dobbiamo ripartire e devo riordinare le scorte! >>
<< Ti chiedo di aspettare solo cinque minuti. Cinque, miseri, minuti >> disse Elva, sedendosi a gambe incrociate sul terreno erboso. Nasuada guardò il cielo e poi la bambina. Sbuffò e si sedette accanto a lei, intrecciando attorno al dito un filo d'erba. L'aria profumava di terra bagnata dalla pioggia, qualche solitaria lucciola vagava attorno ad alcuni arbusti e le stelle brillavano in cielo come mille soli pronti a scoppiare.
Nasuada si soffermò a guardarle. Avrebbe voluto essere una di loro. Senza problemi.
Rimasero a fissare quel meraviglioso spettacolo per lunghi minuti, senza scambiarsi una parola. Poi Elva si alzò e, puntando il dito verso una grossa stella che brillava di una strana luce rossastra, disse: << Guarda quella stella! E' enorme! Non ti sembra familiare?! >> nella sua voce che di solito era cupa e ombrosa, vi era una nota divertita. Nasuada inarcò un sopracciglio: << E mi hai fatto perdere tempo solo per guardare una stella?! Certo che sei strana... >>
<< Stai zitta e guarda! >> sibilò la bambina. La donna trasalì e senza proteste, puntò lo sguardo verso la stella indicata da Elva. In effetti era un po' strana per essere una stella.
Aveva una forma strana, animalesca...larghe ali...squame rosso fuoco...una lunga coda...zampe forti e possenti.
<< Castigo... >> mormorò Nasuada, colta da un'improvvisa eccitazione.
E Castigo vuol dire Murtagh pensò. Mano mano, la luminosa "stella" Castigo, si avvicinava alla collinetta e dopo alcuni secondi, Nasuada riuscì a distinguere anche la figura di Murtagh seduto sulla sella.
Atterrarono non poco distanti dalla collinetta, facendo tremare il terreno.
Castigo! Attento! lo rimproverò il Cavaliere. Dalle narici del drago fuoriuscirono due piccole nuvolette bianco-grigiastre, poi si abbassò per far scendere il giovane. Quello sciolse le cinghie, e balzò giù, poi diede una pacca sul ventre del drago e sorrise: Scusa, riposa Castigo. Hai fatto un buon lavoro. Sentendosi gratificato ed elogiato da quelle ultime parole, Castigo emise un breve e basso ringhio poi chiuse gli occhi, abbandonandosi ad un sonno vigile.
Murtagh volse lo sguardo alla collina e solo allora si accorse delle due figure che con passo veloce si avvicinavano a lui. Una era piccola e l'altra alta e snella. Le due ombre nere dopo poco, cominciarono a schiarirsi. Murtagh distinse i lucenti occhietti viola di Elva e il meraviglioso sorriso di Nasuada, più bello che mai. Sorrise a sua volta e corse verso le due ragazze, chiamandole a gran voce. A quel punto anche Nasuada cominciò a correre, non preoccupandosi di Elva che era corsa dalla parte opposta, per raggiungere il drago.
In un certo senso ne fu grata, Murtagh doveva esistere solo per lei. Si ritrovarono faccia a faccia e Murtagh le cinse la vita, sollevandola da terra e facendola girare.
I loro volti erano strapieni di gioia. Le loro voci, le loro risate erano fresche, prive di quel triste e cupo peso che fino a poco prima, divorava loro le viscere.
Murtagh la posò delicatamente a terra, poi poggiò la fronte alla sua e le sussurrò: << Stai bene? >>
<< Ora si...e tu? >> mormorò Nasuada. Il ragazzo sorrise, le accarezzò una guancia e ancora una volta sussurrò: << Mai stato meglio >> e posò, con delicatezza, le sue candide labbra su quelle scure di Nasuada.

♦ ♦ ♦ ♦ ♦ ♦


Saphira abbassò il muso sul fiume, contemplando la lucentezza delle sue squame sull'acqua, poi fece saettare la lingua e si dissetò.
Maestra, è ora di ritornare? chiese un drago dalle squame grigio perla. Il suo nome era Heinrich, il suo primo allievo.
Si, Heinrich, si è fatto tardi. Chiama Vyndra. L'allievo annuì, e chiamò la compagna, la seconda allieva di Saphira, una splendida dragonessa dalle squame nere come la pece. Quando il gruppo si fu ricongiunto, i tre draghi spiccarono il volo, ritornando verso la capanna dove da qualche tempo, lei e Eragon si erano stabiliti per insegnare l'arte della spada e della magia ai futuri cavalieri. La stessa in cui anche loro avevano appreso gli stessi segreti da Oromis e Glaedr.
Qualche mese prima, il cavaliere Eragon e la sua dragonessa, erano partiti alla ricerca dei cavalieri destinati alle uova di cui erano in possesso. Sfortunatamente erano riusciti a trovare solamente due dei prescelti: un giovanissimo elfo, di nome Olaf, dai lunghi capelli neri ed un'umana, una ragazza di nome Damaris, dagli occhi di colore diverso. Uno azzurro e l'altro verde.
Li avevano addestrati a dovere e ogni giorno il loro apprendimento migliorava.
Dopo una mezz'ora di volo, Saphira e i due giovani draghi, arrivarono a destinazione. Subito, i tre cavalieri si precipitarono verso i propri draghi (Damaris da Vyndra e Olaf da Heinrich) poi Saphira ed Eragon interrogarono i due cavalieri e i due draghi su tutto quello che avevano appreso quel giorno. Risposero a tutte le domande, senza esitazioni.
<< Bene ragazzi >> disse Eragon, sorridendo: << State facendo davvero tantissimi progressi. Siamo fieri di voi >>
<< Grazie maestro >> dissero in coro i due giovani ragazzi ed i due draghi.
Potete andare ora, ci vediamo domani e siate puntuali disse Saphira, toccando con la punta del muso le fronti dei due draghi. I cavalieri più giovani salutarono i maestri, salirono in sella ai propri draghi e presero il volo, sotto lo sguardo vigile e attento di Eragon e Saphira.
Presto potranno venire in viaggio con noi disse Eragon, accarezzando l'enorme collo squamoso della dragonessa.
Sono dei bravi ragazzi e dei bravi cavalieri
Fino a poco tempo fa eravamo come loro, indifesi ed inesperti..soli.
Non eravamo soli, piccolo mio, io c'ero per te e tu c'eri per me. Bastava solo questo.
Hai ragione Saphira disse sorridendo Eragon, poi sorrise, diede un'ultima carezza alla sua fidata Saphira e rientrò nella capanna, per riposarsi dopo la faticosa giornata.
Avatar utente
Abitante
Abitante
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 6 giugno 2013, 23:00
Località: Alagaësia.
Sesso: Femmina

RE: Una nuova avventura.

da DaubleGrock » 9 giugno 2013, 22:47

Allora è fantastico
Che dolci i due piccioncini :innamorato: ma Eragon e Saphira non sanno quello che sta succedendo? Ma sono nella capanna di Oromis?
Ma la cosa più importante è: Puoi far mettere Eragon e Arya insieme? Non è giusto che Eragon sia sempre solo con Saphira. -_- Si lei è la sua compagna di mente e di cuore, ma il nostro caro Cavaliere deve pur distrarsi ogni tanto :laugh:
Oppure preferisci un'altra coppia? Ma poi povera Arya, si certo lei lo ha fatto soffrire tanto però ci sarà pure una ragione per questo. :blink:
Fai una cosa: non leggere assolutamente questo messaggio :sleep:
E poi a me che mi interessa? E' tua la fanfiction, non mia e devi scegliere tu come gestirla :laugh:
Immagine
"I looked at him and I saw myself"
by Hiccup to Astrid in How To Train Your Dragon I
Avatar utente
Cavaliere Anziano
Cavaliere Anziano
 
Messaggi: 1022
Iscritto il: 18 febbraio 2013, 0:00
Località: Ovunque mi porti il vento
Sesso: Femmina

RE: Una nuova avventura.

da Saphira00 » 10 giugno 2013, 13:01

questo pezzo è fantastico!!!!!!!!!!!! :innamorato: :innamorato: :innamorato: Nasuada e Murtagh si sono baciati!!!! :innamorato: :innamorato: :innamorato: quoto con dauble: ti prego fai che Arya e Eragon si mettano insieme!!! :yes: ^^ [smilie=first_move.gif]
La spada è vittoriosa per poco, ma lo spirito per sempre...
Avatar utente
Cavaliere Mago
Cavaliere Mago
 
Messaggi: 941
Iscritto il: 27 marzo 2013, 0:00
Località: Alagaesia
Sesso: Femmina

Re: RE: Una nuova avventura.

da DaubleGrock » 10 giugno 2013, 13:15

Saphira00 ha scritto:questo pezzo è fantastico!!!!!!!!!!!! :innamorato: :innamorato: :innamorato: Nasuada e Murtagh si sono baciati!!!! :innamorato: :innamorato: :innamorato: quoto con dauble: ti prego fai che Arya e Eragon si mettano insieme!!! :yes: ^^ [smilie=first_move.gif]


:applauso: :ok: [smilie=derisive.gif]
Immagine
"I looked at him and I saw myself"
by Hiccup to Astrid in How To Train Your Dragon I
Avatar utente
Cavaliere Anziano
Cavaliere Anziano
 
Messaggi: 1022
Iscritto il: 18 febbraio 2013, 0:00
Località: Ovunque mi porti il vento
Sesso: Femmina

Re: Una nuova avventura.

da EragonEldunari » 10 giugno 2013, 17:35

Ehi! Incredibile? Ma lo vedete??!? EragonEldunari è vivo!
Ciao a tutti ragazzi, sono tornato, dopo un paio di mesi, ma sono tornato. Spero che qualcuno si ricordi ancora di me xD
Da dove cominciare… ciao Skyler! Questa ff è partita molto bene, con un ritmo di post molto buono, continua così! E cerca di non fare come me che ho smesso di scrivere… è sempre un peccato!
Vorrei solo farti notare un paio di errori nel primo capitolo, nulla di grave ovvio:
Skyler ha scritto:
Due gruppo di uomini…
…uno stregone aveva creato sette spettri ed altrettanti sette eserciti

Per la prima frase: dovrebbe essere due gruppi, non gruppo.
Per la seconda frase, si dovrebbe dire "uno stregone aveva creato sette spettri ed altrettanti eserciti" perchè se c'è altrettanti, non c'è bisogno di ripetere il numero.
Ma non ti voglio disturbare, anche perchè se hai 13 anni sei in periodo d'esame xD, quindi! Anzi no ho visto che sei una 2000, quindi sei in vacanza beata te!
Vivi come se tu dovessi morire domani, impara come se tu dovessi vivere per sempre.
Avatar utente
Argetlam
Argetlam
 
Messaggi: 233
Iscritto il: 16 dicembre 2012, 0:00
Sesso: Maschio

Re: RE: Una nuova avventura.

da Skyler » 10 giugno 2013, 18:18

DaubleGrock ha scritto:Allora è fantastico
Che dolci i due piccioncini :innamorato: ma Eragon e Saphira non sanno quello che sta succedendo? Ma sono nella capanna di Oromis?
Ma la cosa più importante è: Puoi far mettere Eragon e Arya insieme? Non è giusto che Eragon sia sempre solo con Saphira. -_- Si lei è la sua compagna di mente e di cuore, ma il nostro caro Cavaliere deve pur distrarsi ogni tanto :laugh:
Oppure preferisci un'altra coppia? Ma poi povera Arya, si certo lei lo ha fatto soffrire tanto però ci sarà pure una ragione per questo. :blink:
Fai una cosa: non leggere assolutamente questo messaggio :sleep:
E poi a me che mi interessa? E' tua la fanfiction, non mia e devi scegliere tu come gestirla :laugh:


Hahahahah, hai perfettamente ragione! Non temete, presto arriveranno tantissime nuove sorprese! Colgo l'occasione per scusarmi, devo allontanarmi per un po' dalla mia ff ma vi prometto che entro dopo domani avrete il nuovo capitolo!
Vi ringrazio per le recensioni! Un bacio a tutti! :innamorato:
Avatar utente
Abitante
Abitante
 
Messaggi: 8
Iscritto il: 6 giugno 2013, 23:00
Località: Alagaësia.
Sesso: Femmina

Prossimo

 


  • Argomenti correlati
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio
Chi c’è in linea
Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron
CHIUDI
CLOSE