Donkey Kong, Nintendo rinnova il marchio: in arrivo un nuovo gioco della saga?

Nelle ultime ore sta circolando una notizia che vedrebbe Nintendo aver depositato un nuovo marchio legato alla saga di Donkey Kong. Ad aver catturato l’attenzione dei fan però è la peculiarità di questo marchio, il quale non sembra un semplice rinnovo del precedente.

Alla precedente versione, infatti, sarebbe stata aggiunta una voce per menzionare dei programmi scaricabili per delle console portatili. Di conseguenza subito l’immaginazione dei fan di Donkey Kong ha incominciato a viaggiare pensando all’arrivo di un nuovo titolo su Nintendo Switch, console che in ogni caso risulta anche portatile.

Dopo l’annuncio del rinnovo del marchio, sono aumentate le voci che vorrebbero l’arrivo di un nuovo capitolo di Donkey Kong

Donkey Kong
Donkey Kong- Fantasynow.it

D’altronde però non è da sottovalutare il fatto che rinnovare i proprio marchi per le grandi aziende è praticamente la prassi. Di conseguenza l’aggiunta di qualche piccolo dettaglio non è abbastanza per essere certi che ci sia effettivamente un nuovo Donkey Kong che bolle in pentola.

Nonostante ciò è da parecchio tempo che si vocifera di un nuovo titolo dedicato allo scimmione più iconico della Nintendo. D’altronde non vediamo un gioco dedicato alla serie Donkey Kong Country dal 2014, quando su Nintendo Wii U arrivò Tropical Freeze.

Insomma sono quasi dieci anni che il gorilla, eterno rivale di Super Mario, non si fa vedere in un suo gioco stand alone. Infatti, comunque la sua presenza nei vari Mario Kart, Tennis o il recente Strikers non è mai mancata.

Dopotutto Kong, oltre ad essere uno dei personaggi più longevi della grande N è senza dubbio anche uno dei più amati. Sono diversi però i  brand attualmente messi in pausa dalla Nintendo, basti pensare ad F- Zero, a lungo chiesto dai fan della saga.

Sono diversi i titoli first party che mancano da parecchi anni

Donkey Kong
Donkey Kong Tropical Freeze- Fantasynow.it

Discorso simile anche per quanto riguarda Star Fox, anch’esso fermo all’ultimo capitolo pubblicato su Nintendo Wii U. Tornando a parlare del titolo con protagonista Capitan Falcon, inoltre, un fan del brand avrebbe comprato circa 40mila dollari di azioni dell’azienda per prendere parte ad una call con i dirigenti e chiedere proprio il ritorno della predetta serie.

Sul futuro di F- Zero, quindi, si espose nel 2021 anche Takaya Imamura ex dipendente di Nintendo ed art director del gioco. Per quest’ultimo il ritorno della Formula Uno spaziale era possibile solamente nel caso ci fosse stata un’idea rivoluzionaria in grado di dare nuova linfa vitale al gioco.

Al momento però, sembra non ci siano possibilità di rivedere questi giochi nel futuro prossimo, chissà però non arrivi qualche sorpresa durante i prossimi Nintendo Direct.