Anne Heche, nulla da fare per l’attrice: dichiarata la morte cerebrale

I medici hanno fatto il possibile per salvare Anne Heche dopo il terribile incidente, ma pare non ci siano più speranze per l’attrice.

Profonda tristezza nel mondo del Cinema per l’attrice Anne Heche. L’artista americana divenuta nota come protagonista del cult Donnie Brasco è rimasta coinvolta in un terribile incidente stradale pochi giorni fa. Quando i paramedici l’hanno portata in ospedale le sue condizioni di salute erano già critiche e poco dopo il ricovero è entrata in coma.

Anne HecheI medici hanno fatto il possibile per salvarle la vita, ma pare che non vi sia nulla da fare. Con uno struggente comunicato, infatti, la famiglia di Anne ha oggi rivelato che i medici hanno dichiarato la morte cerebrale dell’attrice e che per il momento è tenuta in vita solamente dai macchinari: “Purtroppo, a causa del suo incidente, Anne Heche ha subito una grave lesione cerebrale anossica e rimane in coma, in condizioni critiche. Non ci si aspetta che sopravviva”.

Spetterà adesso alla famiglia decidere quando staccare le macchine che mantengono in vita Anne. A giudicare dal comunicato, infatti, pare che i familiari abbiano accettato con rassegnazione la notizia e che quanto prima prenderanno la difficile decisione di staccare i macchinari. In una successiva parte del comunicato infatti si legge: “Oltre al suo straordinario talento, ha diffuso gentilezza e gioia con il lavoro della sua vita, specialmente cambiando le cose in quella che è l’accettazione di chi ami. Sarà ricordata per la sua coraggiosa onestà”, parole che suonano come un addio.

Anne Heche, qual è stata la causa dell’incidente fatale?

La sera del 5 agosto Anne Heche si trovava a bordo della sua auto quando all’improvviso ha perso il controllo del mezzo e si è andata a schiantare contro un’abitazione a Mar Vista. L’urto è stato violento e dall’auto hanno cominciato a propagarsi delle fiamme che hanno avvolto il veicolo e prospettato il rischio esplosione. Sul luogo dell’incidente sono arrivati diversi mezzi e ben 59 pompieri per domare le fiamme.

Estinto l’incendio e tratto fuori il corpo è stato subito evidente che le condizioni dell’attrice fossero gravi. Data la dinamica dell’incidente, la polizia ha ipotizzato che Anne Heche possa aver avuto un malore, un colpo di sonno o che fosse sotto effetto di sostanze stupefacenti. Le analisi del sangue effettuate nei giorni scorsi hanno confermato che era sotto effetto di narcotici e che questi possano averle fatto perdere coscienza e il controllo del mezzo di conseguenza.