Dr. Stone, la notizia che tutti aspettavano: svelato il seguito della storia

Uno dei manga che ha fatto parlare più di se negli ultimi anni è Dr. Stone. Il fumetto giapponese disegnato da Boichi ed ideato da Riichiro Inagaki, infatti, è entrato subito nel cuore di diversi lettori grazie alle sue tematiche alternative che l’hanno reso diverso da qualsiasi altro shonen.

La serializzazione dell’opera dunque, che avveniva settimanalmente all’interno delle pagine di Weekly Shonen Jump però, si è fermata ad inizio anno. A causa del grande successo ottenuto in tutto il mondo però, sono diversi i lettori che hanno richiesto a gran voce un seguito di Dr. Stone.

La serializzazione di Dr. Stone su Weekly Shonen Jump si è conclusa all’inizio di quest’anno

Dr. Stone
Dr. Stone- Fantasynow.it

A contribuire all’enorme successo del manga, come detto, non è stata solo la sua trama avvincente ma anche il gran lavoro svolto dai due artisti. Se Inagaki, infatti, ha il merito di aver ideato molte delle invenzioni fatte da Senku all’interno della serie, a catturare l’attenzione molto spesso sono stati i disegni di Boichi, ritenuto uno dei mangaka migliori di tutto il Giappone.

Quest’ultimo, infatti, non è nuovo a serie di successo, ricordiamo, infatti, come abbia già lavorato a Sun Ken Rock nel 2006 o recentemente ad Origin, uscito poco prima di Dr. Stone. Fra l’altro l’uomo è così apprezzato nel settore che è stato chiamato anche a collaborare per una storia autoconclusiva di One Piece che ha avuto come protagonisti Barba bianca ed Ace.

Boichi ha lavorato anche ad uno spin off di One Piece

Dr. Stone
One Piece di Boichi- Fantasynow.it

Boichi, quindi, è provato a tornare in azione con una sua nuova opera in singolo ma il progetto, per motivi ancora non rivelati dalla casa editrice e dall’autore, è stato subito cancellato lasciando i fan dell’uomo con l’amaro in bocca. Per quanto riguarda Dr. Stone però, i due mangaka hanno già rivelato come in futuro potrebbero esserci altri progetti legati alla saga.

Al momento però non sappiamo se si tratterà di uno spin off basato su personaggi totalmente nuovi, se sarà un prequel come quello che abbiamo avuto sul padre di Senku o persino un sequel. Ad accendere le speranze dei fan, quindi, è stato lo stesso autore tramite un post su Twitter.

Infine non possiamo non citare anche la trasposizione animata che ha avuto l’opera. Al momento è previsto l’arrivo di una terza stagione nei primi mesi del 2023, dimostrando come l’amore del pubblico verso la serie del piccolo scienziato è ancora molto forte.