Spiderman 4: Sam Raimi scarica Tom Holland: fan sconvolti

Sam Raimi ha dichiarato di non essere intenzionato a girare il quarto film di Spiderman con Tom Holland. Ecco la motivazione.

Spiderman è uno dei supereroi Marvel più amati di sempre. Il suo ultimo film Spider-Man: No Way Home ha battuto tutti quanti i record ed è entrato in poco tempo nella classifica dei film con il più alto incasso nella storia del cinema piazzandosi al sesto posto.

Spiderman: Sam Raini rinuncia al quarto film con Tom Holland
Tom Holland nei panni di Spiderman – fantasynow.it

Spiderman: Sam Raini rinuncia al quarto film con Tom Holland

Risulta al primo posto, invece, se si considerano i film dedicati ad un singolo supereroe e quindi escludendo tutti quelli degli Avengers. Inoltre, è al momento l’unico eroe ad aver ricevuto un Premio Oscar grazie al lungometraggio animato della Sony, Spider-Man: Un Nuovo Universo vincitore dell’Oscar come miglior film d’animazione nel 2019 ottenendo anche un Golden Globe e un BATFA.

Dopo gli episodi accaduti in Spider-Man: No Way Home, i fan hanno espresso la volontà di rivedere le avventure degli altri due Spiderman oltre quello di Tom Holland e sul web sono cominciate a trapelare notizie riguardanti sequel della saga originale o di quella di The Amazing Spider-Man, ma per ora l’unica conferma è che ad avere un sequel sarà proprio il Peter Parker interpretato da Tom Holland.

Spiderman: Sam Raini rinuncia al quarto film con Tom Holland
Spiderman – fantasynow.it

In molti hanno proposto Sam Raimi, regista della prima trilogia del supereroe e del secondo film dedicato a Doctor Strange, dietro la macchina da presa al quarto film dello Spiderman del MCU ma il regista ha dichiarato di non poterlo fare per delle motivazioni molto particolari.

Le parole del regista

Spider-Man: No Way Home l’ho amato tantissimo” – ha dichiarato Raimi al Los Angeles Times – “Ho pensato fosse una chiusura del cerchio. Da Brivido, la folla in sala era entusiasta. È un film incredibile ed è stato bello rivedere sullo schermo i miei vecchi amici. Impazzisco per Tom Holland e adoro il suo nuovo Spiderman ma non posso dirigere il suo quarto film sul supereroe. Semmai dovessi fare un film su Spiderman in futuro deve essere con Tobey Maguire altrimenti mi spezzerebbe il collo”.

Inoltre, dopo questa dichiarazione ha affermato di essere disposto a realizzare un quarto capitolo della trilogia con Maguire ma al momento non sembrano esserci piani anche se nei mesi scorsi si era vociferato il ritorno dell’attore nei panni del supereroe in altri progetti della Marvel, così come anche le voci di un terzo capitolo di The Amazing Spider-Man con Andrew Garfield.

Quello che è certo che nel 2023 potremo vedere al cinema Spider-Man: Across the Universe, sequel del fortunato film d’animazione Spider-Man: Un Nuovo Universo.

Spiderman: Sam Raini rinuncia al quarto film con Tom Holland
Sam Raimi – fantasynow.it