Game of Thrones: la serie tv anticiperà i libri

Brutte notizie per i lettori di Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco (A song of Ice and Fire) di George R.R. Martin, dal quale è nata la celebre serie tv di David Benioff e Dan Weiss.

I creatori dello show hanno infatti rivelato che la quinta stagione di Game of Thrones (Il Trono di Spade in Italia) svelerà alcuni eventi ancora sconosciuti ai fan della saga letteraria, e così sarà anche per le stagioni successive.

Secondo gli showrunner questa scelta è stata inevitabile, in quanto la serie non poteva prendersi una pausa per rispettare i tempi di Martin. Benioff ha dichiarato:

Abbiamo parlato a lungo con George e sappiamo quale direzione prendere. Potrebbero esserci delle deviazioni lungo il percorso, ma la destinazione sarà la stessa sia per i libri che per la serie televisiva.

Ecco il video completo del panel, a cui hanno partecipato gli autori e alcuni attori:

Il debutto della quinta stagione è previsto per il 12 aprile 2015. Essa si concentrerà su diverse parti del quarto e del quinto libro di George R.R. Martin, A Feast for Crows e A Dance with Dragons (Il dominio della regina, L’ombra della profezia, I guerrieri del ghiaccio, I fuochi di Valyria e La danza dei draghi)

Tra il nuovo cast della quinta stagione troviamo Alexander Siddig (Doran Martell), Toby Sebastian (Trystane Martell), Nell Tiger Free (Myrcella Baratheon), Jessica Henwick (Nymeria “Nym” Sand), Rosabell Laurenti Sellers (Tyene Sand), Keisha Castle-Hughes (Obara Sand), DeObia Oparei (Areo Hotah), Enzo Cilenti (Yezzen) e Jonathan Prynce (High Sparrow).

I produttori esecutivi della sono David Benioff, D.B. Weiss, Carolyn Strauss, Frank Doelger e Bernadette Caulfield, mentre a livello esecutivo troviamo Guymon Casady, Vince Gerardis e George R.R. Martin.